Il Mitico Sentiero del Centenario sul Gran Sasso

0
Price
A partire da€80
Booking Form
Enquiry Form
Full Name*
Email Address*
Travel Date*
People*
Your Enquiry*
* I agree with Terms of Service and Privacy Statement.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step
The tour is not available yet.

Proceed Booking

Save To Wish List

Adding item to wishlist requires an account

1983

Qualche domanda?

Non esitare a contattarci!
+39 391 30 63 371
info@abruzzowild.com

Prenota senza Pensieri!

  • Cancellazione Gratuita
  • Assistenza 7 su 7
  • Tour e attività selezionate con cura
  • 9 Ore
  • Gruppo : 8 Persone
  • In giornata
  • Difficoltà: EEA - Attrezzate
  • Distanza: 19km
  • Età Minima: 18+

Il sentiero del Centenario sul Gran Sasso tra ferrate e cime

Per chi è allenato, non soffre di vertigini e desidera fare uno step successivo al classico trekking, Abruzzo Wild vi propone un adrenalinico programma “alpinistico”

La cavalcata di cresta più emozionante dell’intero appennino

Potrete compiere la TRAVERSATA di cresta  più spettacolare di tutto l’appennino “IL CENTENARIO” seguiti passo passo in ogni fase dell’esperienza, da una Guida Alpina professionista.

Descrizione dell’Attività

Il sentiero del CENTENARIO:   Il sentiero del centenario prende il suo nome dall’attività della sez. CAI di L’Aquila che nel 1974 in occasione del centenario della sezione stessa, inaugurò il sentiero e la cui preparazione, richiese svariati mesi.

Ritrovo alle ore 06.30 al parcheggio situato a  m  1805 (la logistica sarà concordata con la Guida Alpina) si prosegue  verso Vado di Corno m 1924 (30’) si imbocca il sentiero a destra fino a raggiungere la prima vetta Monte Brancastello m 2385 (2h), si comincia a scendere fino a vado di Piaverano m 2281 (15’) si prosegue tra Sali e scendi fino a superare le torri di Casanova (tratti attrezzati con scalette e corde fisse di I e II grado).

Si giunge in 1h15’ alla forchetta di San Colomba m 2245 da qui sempre in Sali e scendi e superando vari tratti attrezzati si raggiunge Monte Infornace m 2469 1h15’ si scende fino ad una sella per poi iniziare la salita fino al Monte Prena m 2561 (45’). Dalla vetta si scende attraversando un tratto a nord fino a raggiungere il Vado di Ferruccio m 2245 in 45’ dopo alcuni Sali e scendi inizia l’ultima asperità della giornata che ci porterà con passaggi di I grado, in circa 1h30’, alla vetta del Monte Camicia m 2564.

Da qui attraverso il sentiero che taglia il Vallone di Vradda, in circa 1h si arriva al  rifugio di Fonte Vetica m 1610, da qui dopo un breve ristoro, ci trasferiremo al punto di partenza dove la mattina abbiamo lasciato le auto.

Escursione paesaggisticamente notevole, con scorci mozzafiato sul “paretone” del Corno Grande, la piana di Campo Imperatore, il mare, dove sarà possibile osservare i numerosi camosci che abitualmente frequentano le zone attraversate.

I panorami che i vostri occhi potranno ammirare in questa giornata rimarranno per lungo tempo nei vostri pensieri.

Di seguito potrai vedere tutte le caratteristiche di questo tour:

Galleria Gran Sentiero Centenario

Equipaggiamento necessario Sentiero Gran Centenario

  • Zaino per escursione
  • Scarponcini da trekking (obbligatorio)
  • Maglietta intima
  • Maglione o pile pesante (obbligatorio)
  • Guscio goretex o similare antipioggia (obbligatorio)
  • berretto, guanti (facoltativi a secondo del clima)
  • Bastoncini (facoltativi)
  • Occhiali e crema da sole
  • Pranzo al sacco
  • Acqua (almeno 1,5 l)

INFORMAZIONI ESCURSIONE Centenario Sasso Gran

  • Parcheggio: ampia possibilità a ridosso dell’imbocco del sentiero
  • Il programma potrà subire variazioni in base alle condizioni meteo.
  • La guida si riserva di escludere le persone che non hanno un equipaggiamento adeguato o preparazione adeguata.
Particolarità dell’escursione Mitico Sasso Sentiero
  • Possibilità di incontrare animali selvatici come Cervi, Caprioli, Lupi, Volpi e Aquile
  • Possibilità di ammirare l’intera vallata del teramano, il mare Adriatico e i monti della Croazia