Trekking invernale al Rifugio “La Vecchia” e la cresta Ovest del Sirente

0
PRENOTA
A partire da€25
Il tour non è ancora disponibile.

PRENOTA

Salva tra i preferiti

Adding item to wishlist requires an account

4758

Qualche domanda?

Non esitare a contattarci!
+39 391 30 63 371
info@abruzzowild.com

Prenota senza Pensieri!

  • Cancellazione Gratuita
  • Assistenza 7 su 7
  • Tour e attività selezionate con cura
  • In giornata
  • 4/5 Ore
  • Difficoltà: E- Facile
  • Età Minima: 8+
  • Distanza: 9km
  • Dislivello: m 570

Rifugio la vecchia, un luogo da favola, un piccolo diamante incastonato nella roccia nel Sirente

Si tratta di una escursione dai connotati fiabeschi: i bastioni di roccia del Sirente e l’incantevole rifugio “La Vecchia” susciterà in ognuno di noi una visione da bambini, di quando nella mente si figurano le immagini della case degli gnomi, delle fate … o delle streghe.

Un bivacco forse tra i più belli e “piccoli” dell’appennino, tenuto benissimo e da conservare nel tempo.

Trekking invernali su neve

Veri e propri trekking invernali  che, per l/a progressione, utilizzeranno le racchette da neve (EVENTUALMENTE) “ciaspole” questa tecnica di progressione permettendoci di ammirare i magnifici scenari della natura invernale in montagna.

Le  racchette da neve (ciaspole in dialetto locale) hanno una lunga tradizione in alcune zone dell’Abruzzo.

Permettono di spostarsi agevolmente sulla neve, impedendo di sprofondare ed estendendo l’escursionismo estivo ai mesi invernali. In passato, le racchette da neve erano indossate soprattutto da cacciatori e contadini.

Percorso rifugio la vecchia

Partiremo da Rovere e entrati nel bosco, inizieremo a salire e dopo una caratteristica paretina di pochi metri nel bosco, in corrispondenza di un bivio imboccheremo il sentiero che sale tra pietre e radure fino a raggiungere un fontanile tra gli alberi. Guadagneremo un’ampia depressione fino a raggiungere la cresta e qui, la visione ai nostri occhi sarà decisamente suggestiva sul sottostante altipiano delle Rocche e sul Gran Sasso. Proseguiremo, sempre in cresta, fino a raggiungere in località Mandra Murata l’incantevole rifugio “La Vecchia”. Per la discesa si percorre un sentiero sulla cresta che permette di scendere tra vallecole e prati fino a congiungerci con quello fatto all’andata e tornare nel punto di partenza.

CONSIDERATO IL DISLIVELLO E LA LUNGHEZZA COMPLESSIVA, IL TREKKING E’ CONSIGLIATO  A PERSONE CON ALLENAMENTO MEDIO

PARTENZA

  • Ore 9.00 – Rovere (AQ)

RITORNO

  • Ore 15.00 – Rovere (AQ)

DISLIVELLO:  600 m

DIFFICOLTA’:  Media – E

DURATA: 6 ore

ALTEZZA MAX:  1.850 m

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:  € 25,00

Bambini 8/12 anni € 10,00

Eventuale utilizzo di Ciaspole COMODATO GRATUITO

  • La quota di partecipazione comprensiva dell’assistenza di un accompagnatore di montagna professionista iscritto al collegio Regione Abruzzo delle Guide Alpine a disposizione per tutta la durata dell’escursione, Assicurazione RC.

Non incluso: pranzo al sacco e ristoro

Di seguito potrai vedere tutte le caratteristiche di questo tour:

 

Galleria Rifugio la Vecchia

Equipaggiamento necessario Rifugio la Vecchia

  • Zaino per escursione
  • Scarponcini da trekking (obbligatorio)
  • Maglietta intima
  • Maglione o pile pesante (obbligatorio)
  • Guscio goretex o similare antipioggia (obbligatorio)
  • berretto, guanti (facoltativi a secondo del clima)
  • Bastoncini (facoltativi)
  • Occhiali e crema da sole
  • Pranzo al sacco
  • Acqua (almeno 1,5 l)

INFORMAZIONI ESCURSIONE Bivacco La Vecchia Abruzzo

  • Parcheggio: ampia possibilità a ridosso dell’imbocco del sentiero
  • Il programma potrà subire variazioni in base alle condizioni meteo.
  • La guida si riserva di escludere le persone che non hanno un equipaggiamento adeguato o preparazione adeguata.
Particolarità dell’escursione Rifugio la Vecchia
  • Possibilità di incontrare animali selvatici come Camoscio appenninico Cervi, Caprioli, Lupi, Volpi e aquile
  • Uso di Ciaspole in caso di Neve