LA VALLE DELLE CENTO FONTI

0
PRENOTA
A partire da€25
Il tour non è ancora disponibile.

PRENOTA

Salva tra i preferiti

Adding item to wishlist requires an account

17502

Qualche domanda?

Non esitare a contattarci!
+39 391 30 63 371
info@abruzzowild.com

Prenota senza Pensieri!

  • Cancellazione Gratuita
  • Assistenza 7 su 7
  • Tour e attività selezionate con cura
  • In giornata
  • Durata: 5,5 Ore
  • Età Minima: 10+
  • Difficoltà: T - Facile, E - Media
  • Distanza: 10km
  • Dislivello: 550m

La fabbrica delle acque

Un posto immensamente suggestivo, i Monti della Laga, le cento fonti fatte di acqua e cascate, tantissime! La conformazione  argillosa delle rocce di questa montagna fanno si che ruscelli e rigagnoli d’acqua formino continue cascate d’acqua (dovute allo scioglimento delle nevi) rompendo cosi la quiete dell’alta quota creando una sorta di “musica”.

Geomorfologia e Geologia

Si estende da sud a nord con il versante Ovest diviso tra le provincie di Rieti e L’aquila e il versante est nella provincia di Teramo e Ascoli Piceno. Ciascun versante ha caratteristiche diverse: più aspro il versante marchigiano, a dirupi e a forte pendenza quello laziale, ondulato e dolce quello abruzzese; il versante teramano e in parte anche quello aquilano-reatino-ascolano è coperto da fitti boschi di faggio e sono presenti inoltre varie cascate d’acqua e cascate di ghiaccio, anche notevoli. Le caratteristiche pendici erbose e non rocciose di queste montagne sono ideali per il pascolo; molte sono infatti le greggi che d’estate tornano su questi monti.

Il particolare profilo arrotondato della sua catena è dovuta alla natura arenaria e marnosa, che si differenzia dalla normale geologia dell’Appennino Centrale in prevalenza formato da rocce carbonatiche (calcari e dolomie). La particolare formazione geologica (molasse e flysch) di questi monti prende il nome di Formazione della Laga. All’interno di questa area vi passa nell’area meridionale la cosiddetta Faglia di Montereale-Campostosto, estesa in larghezza dal reatino fino a toccare la zona del Gran Sasso. La parte più orientale della faglia è stata spesso sede di sciami sismici di moderata intensità.

In questo periodo dell’anno, l’anticipo dello scioglimento delle nevi ci permetterà di osservare un ambiente particolare.

Questa è l’area frequentata tantissimo dai lupi ma non è rara la presenza di diversi altri animali dal Cervo alle Volpi passando per la famosa Aquila reale che proprio in questi posti nidifica già da anni.

RITROVO

Ore 9.20 – Cesacastina AQ

PARTENZA

Ore 9.30 – Cesacastina AQ

RITORNO

Ore 15.00 – Cesacastina AQ

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:  € 25,00 

Ragazzi da 10 a 13 anni € 15,00

  • La quota di partecipazione comprensiva dell’assistenza di un accompagnatore di montagna professionista iscritto al collegio Regione Abruzzo delle Guide Alpine a disposizione per tutta la durata dell’escursione, Assicurazione RC.
  • L’attività sarà confermata al raggiungimento di almeno 5 adulti

Non incluso: pranzo al sacco e ristoro

PAGAMENTI

  • Il pagamento è possibile all’atto della prenotazione mediante Pay Pal o Carta di credito 
  • In alternativa in contanti  il giorno della partenza direttamente alla guida.

Di seguito potrai vedere tutte le caratteristiche di questo tour:

 

Galleria Valle delle cento fonti

Equipaggiamento necessario cento fonti

  • Zaino per escursione
  • Scarponcini da trekking (obbligatorio)
  • Maglietta intima
  • Maglione o pile pesante (obbligatorio)
  • Guscio goretex o similare antipioggia (obbligatorio)
  • berretto, guanti (facoltativi a secondo del clima)
  • Bastoncini (facoltativi)
  • Occhiali e crema da sole
  • Pranzo al sacco
  • Acqua (almeno 1,0 l)

INFORMAZIONI ESCURSIONE cento fonti

  • Parcheggio: ampia possibilità a ridosso dell’imbocco del sentiero
  • Il programma potrà subire variazioni in base alle condizioni meteo.
  • La guida si riserva di escludere le persone che non hanno un equipaggiamento adeguato o preparazione adeguata.
Particolarità dell’escursione cento fonti
  • Possibilità di incontrare animali selvatici come Cervi, Caprioli, Lupi, Volpi e aquile
  • Possibilità di ammirare la fioritura di Orchidee particolarmente frequenti in zona

PRENOTA